Conferenza della Svizzera italiana per la formazione continua degli adulti CFC
Conferenza della Svizzera italiana per la formazione continua degli adulti - CFC Conferenza della Svizzera italiana per la formazione continua degli adulti - CFC

Il Consiglio federale intende rafforzare l’acquisizione delle competenze in particolare nelle PMI

2 Luglio 2021
 

In Svizzera il livello di formazione e la partecipazione alla formazione continua sono piuttosto alti. Rimane però ancora un certo margine di miglioramento per quanto riguarda sia le competenze di base degli adulti, sia la formazione professionale continua.

Il Consiglio federale ha dunque incaricato il Dipartimento federale dell’economia, della formazione e della ricerca (DEFR) di ottimizzare le condizioni quadro di partecipazione ai corsi di formazione per adulti con lacune nelle competenze di base. A tale scopo la Segreteria di Stato per la formazione, la ricerca e l’innovazione (SEFRI) dovrà:
- ampliare il programma di promozione «Semplicemente meglio! …al lavoro»;
- varare, in collaborazione con le associazione professionali, il programma pilota «Coaching formazione continua per le PMI»;
- intensificare la promozione di progetti nel settore della formazione professionale continua offrendo una migliore consulenza e una rete di contatti agli interessati.

Con la legge sulla formazione professionale (LFPr) e la legge federale sulla formazione continua (LFCo) la Confederazione dispone delle basi giuridiche pertinenti per adempiere il mandato del Consiglio federale sia nel campo della promozione delle competenze di base degli adulti sia in quello della formazione professionale continua.

Maggiori informazioni

Conferenza per la formazione continua degli adulti CFC

Conferenza della Svizzera italiana

per la formazione continua degli adulti

Via Besso 84
6900 Lugano-Massagno
tel. +41 (0)91 950 84 16

Pagina contatto

 

FacebookSeguici anche su Facebook