Conferenza della Svizzera italiana per la formazione continua degli adulti - CFC Conferenza della Svizzera italiana per la formazione continua degli adulti - CFC

Giornata dell'alfabetizzazione

..

Secondo una definizione internazionalmente accettata il termine illetteratismo rappresenta la situazione di persone scolarizzate che non padroneggiano (o non padroneggiano sufficientemente) la lettura, la scrittura e il calcolo.
 A causa di queste difficoltà, queste persone non possono partecipare attivamente alla vita sociale, familiare e professionale.

 

L'illetteratismo è diventato negli ultimi vent'anni una preoccupazione importante nei paesi industrializzati.
In una società dove efficacia e rapidità sono fondamentali, non essere sufficientemente in grado di leggere e scrivere è un fattore di esclusione sociale, culturale ed economica che non si può più ignorare. L'utilizzo sempre più diffuso dell'informatica e di Internet nel mondo del lavoro e nella vita quotidiana aggiunge nuovi ostacoli alle persone con problemi d'illetteratismo, diminuendo le loro possibilità d'integrazione professionale e sociale. Oltre alle difficoltà individuali poste agli adulti che ne sono interessati, l'illetteratismo è un fenomeno sociale che concerne tutta la comunità.


In Svizzera 800'000 persone, di cui poco meno della metà di nazionalità svizzera, di età compresa tra i 16 e i 65 anni vivono una situazione di illetteratismo
(fonte: Federazione svizzera Leggere e Scrivere).
In base ai dati svizzeri si stima che in Ticino sono circa 40'000 le persone che a causa di queste difficoltà faticano a partecipare attivamente alla vita sociale, familiare e professionale.

 

L'8 settembre è la Giornata internazionale dell'alfabetizzazione (Literacy Day), una ricorrenza istituita negli anni '60 dall'UNESCO al fine di ricordare l'importanza dell'alfabetizzazione.

 

Da anni la CFC in collaborazione con altri enti del terrirorio ticinese organizza degli eventi per sottolineare la ricorrenza del Lieracy Day e per sensibilizzare la popolazione alla tematica.

Giornata internazionale dell'alfabetizzazione 2016

Nel nostro Paese il tasso di alfabetizzazione della popolazione è prossimo al 100%. 
Eppure non è raro che, nel corso della vita, si perda parte delle competenze di lettura, scrittura e calcolo di base acquisite durante il proprio percorso formativo. La Giornata internazionale dell'alfabetizzazione vuole sottolineare l'importanza e la necessità di poter accedere a opportunità di formazione continua, che permettano a tutti gli individui di acquisire, recuperare e mantenere le competenze di base necessarie per partecipare attivamente alla società. Prendendo a prestito il titolo del racconto di Dino Buzzati Eppure battono alla porta, incoraggiamo tutti a sviluppare e mantenere allenate le proprie competenze di base, bussando alla porta di chi propone corsi di lettura, scrittura, calcolo… Un investimento per il futuro.

Eppure battono alla porta

8 settembre 2016

Palazzo Civico Bellinzona 20:00

Letture tratte da vari racconti di Dino Buzzati, liberamente adattate e sceneggiate da Luca Chieregato. Con la partecipazione di Nicola Cioce e Claudio Nicolai.


 

Il fischio al naso

10 settembre 2016

Cinema Forum 1+2 Bellinzona, 18:00

Film tratto dal racconto Sette piani di Dino Buzzati.

Conferenza per la formazione continua degli adulti CFC

Conferenza della Svizzera italiana

per la formazione continua degli adulti

Via Besso 86
6900 Lugano-Massagno
tel. +41 (0)91 950 84 16

Pagina contatto