Conferenza della Svizzera italiana per la formazione continua degli adulti CFC
Conferenza della Svizzera italiana per la formazione continua degli adulti - CFC Conferenza della Svizzera italiana per la formazione continua degli adulti - CFC

Un barlume di speranza per la formazione continua

24 Febbraio 2021
 

Il Consiglio federale il 24 febbraio 2021 ha dato informazioni sulla strategia di allentamento delle misure per contrastare il diffondersi del coronavirus. Non vi saranno delle modifiche per quanto riguarda la formazione continua. Tuttavia, se la situazione epidemiologica dovesse evolvere positivamente nelle prossime settimane, il Consiglio federale "potrebbe prendere in considerazione anche il ritorno all'insegnamento presenziale nelle scuole universitarie" a partire dal 22 marzo. La Federazione svizzera per la formazione continua FSEA presume che questo significherà che anche l'insegnamento in presenza in ambito di formazione continua sarà di nuovo permesso. La FSEA chiede alla Confederazione di precisare la strategia di allentamento e di menzionare esplicitamente la formazione continua.

Comunicato stampa

Conferenza per la formazione continua degli adulti CFC

Conferenza della Svizzera italiana

per la formazione continua degli adulti

Via Besso 84
6900 Lugano-Massagno
tel. +41 (0)91 950 84 16

Pagina contatto

 

FacebookSeguici anche su Facebook